Il Test per la Diagnosi di Tubercolosi Latente più Sensibile e Specifico presente sul Mercato è ora anche Automatizzabile1,2

Il Test T-SPOT.TB è oggi Automatizzabile, per ottimizzare i flussi di lavoro, la logistica dei campioni e risparmiare tempo per i tecnici.

Il meglio dei due mondi

T-SPOT.TB è l'unico Test IGRA presente sul Mercato ad essere Standardizzato sia per il numero di cellule prese in esame che per le condizioni di analisi. È in grado di standardizzare il numero di Ly che rilasciano Interferone Gamma ed eliminare i fattori sierici interferenti che potrebbero alterarne i risultati, tanto da configurarsi come il test più sensibile e più specifico per diagnosticare l’infezione da Tubercolosi Latente. L’utilizzo di questo test consente di diagnosticare in modo rapido e affidabile l'infezione da Tubercolosi Latente  in tutti i gruppi di pazienti, compresi gli immunodepressi ed immunocompromessi.

 

Affidabilità garantita dal prelievo al risultato:

Automatizzazione del test T-SPOT.TB
Ora è possibile automatizzare il test T-SPOT.TB con il kit di reagenti T-Cell Select dotato di marchio CE, ed in grado di processare i campioni della propria Routine sino a 54h dal prelievo. L'automatizzazione del test T-SPOT.TB offre maggiore controllo sulla gestione del laboratorio con:

- flussi di lavoro ottimizzati
- logistica dei campioni semplificata

‘Il processo automatizzato è più efficace, ci consente di organizzare meglio il lavoro in laboratorio e permette ai tecnici di dedicarsi anche ad altri test. A parità di personale, oggi siamo infatti in grado di gestire un volume di screening più elevato’.

Dott. Imke Friedrichs Dottore in microbiologia medica, virologia ed epidemiologia delle malattie infettive
Zohreh Davami Primario del reparto di microbiologia, Francoforte (Germania)

Con il test T-SPOT.TB ai tecnici basta pochissimo tempo

Il kit di reagenti T-Cell Select consente di automatizzare il flusso di lavoro dei test T-SPOT.TB, garantendo così sia una totale affidabilità del test T-SPOT.TB, sia la massima disponibilità dei tecnici.

Il test T-SPOT.TB rappresenta ora una soluzione ideale per flussi di lavoro complessi che comprendono un numero elevato di test di diverso tipo e offre ai laboratori la flessibilità necessaria a ottimizzare la gestione del lavoro nelle giornate con grandi volumi di campioni. Il Livello di Automazione e' personalizzabile e si evolve al pari passo con le vostre esigenze.

Confronto tra i flussi di lavoro disponibili per l'esecuzione del test T-SPOT.TB, che mostra la durata totale degli interventi manuali, il tempo totale per campione e gli interventi manuali per campione di ciascuno dei 3 processi (tenere presente che i tempi dell'automazione completa sono calcolati per 48 campioni).

Conservazione dei campioni per oltre 2 giorni dopo il prelievo

Da oggi, grazie al kit di reagenti T-Cell Select , i campioni per il test T-SPOT.TB possono essere trattati fino a 54 ore dopo il prelievo. Di conseguenza, dato che ora possono trascorrere più di 2 giorni dal prelievo venoso prima che il campione debba essere trattato in laboratorio:

i campioni possono essere spediti da distanze maggiori, ampliando la copertura del laboratorio
i campioni che arrivano tardi nel corso della giornata possono essere conservati e trattati il giorno successivo
è possibile trattare i campioni in lotti per una pianificazione più efficiente del laboratorio
- i medici possono pianificare la gestione dei centri specializzati nel trattamento della tubercolosi in base alle proprie esigenze e non a quelle dei test

 

Riferimenti
1.Lewinsohn DM, Leonard MK, LoBue PA, et al. Official American ThoracicSociety/Infectious Diseases Society of America/Centers for Disease Control and Prevention Clinical Practice Guidelines: Diagnosis of Tuberculosis in Adults and Children. Clin Infect Dis. Published online December 8, 2016:ciw694. doi:10.1093/cid/ciw694
2. T-SPOT.TB package insert - PI-TB-IVD-IT-V3
3.Wong SH, Gao Q, Tsoi KKF, et al. Effect of immunosuppressive therapy on interferon γ release assay for latent tuberculosis screening in patients with autoimmune diseases: a systematic review and meta-analysis Thorax 2016;71:64–72.
TS-IT-LPG-MPN474-0001 V1

    Per maggiori informazioni, compilare il modulo seguente per essere ricontattati da uno dei nostri rappresentanti